Lo stabilimento ha in dotazione tre sorgenti di acque sulfuree che sgorgano naturalmente a una temperatura di 44°C e 46°C.

Due sorgenti sono all’interno dello stabilimento, una è denominata “Nuova Sorgente”, l’altra è la “Grotta regina” con volta romana; questi sono veri ambienti termali naturali caldo-umidi sudatori, ove è possibile attivare una terapia efficace e preziosa.

La terza sorgente denominata “Bagno delle Femmine” è esterna allo stabilimento.

Lo stabilimento ha un’attrezzatura moderna per praticare:

 

- Fanghi ad alto potere terapeutico

- Bagni ipertermali in piscina e in vasche

- Stufe naturali sudatorie

- Inalazioni, aerosols e irrigazioni nasali

- Idromassaggi

- Piscine esterne termali

 

Le acque Segestane rientrano a pieno titolo tra le acque ipertermali sulfuree radioattive altamente mineralizzate, ricche di idrogeno solforato e molti altri componenti sulfurei. Per l’azione esplicata dallo zolfo sull’organismo umano risultano utili in dermatologia, nella cura delle malattie reumatiche e delle vie respiratorie, con proprietà anticatarrali, antinfiammatorie, antisettiche e antiflogistiche.

Casella di testo: Terme Segestane